Come scegliere l’abito da sposa più adatto al tuo fisico

Ecco qualche consiglio per riuscire a trovare l’abito da sposa perfetto, che riesca a mascherare i difetti e mettere in evidenza i punti di forza del vostro corpo.

  • Seno non tanto grande, busto lungo, fianchi molto spesso più larghi delle spalle, il cosiddetto fisico a pera.

Alle donne che si ritrovano in questa descrizione consigliamo un abito dal corpetto aderente, punto vita segnato e gonna leggermente ampia. Il modello a trapezio è forse il più indicato poiché la gonna ha l’ampiezza perfetta per nascondere i chili di troppo sui fianchi.

Evitate gli abiti fascianti, dal taglio asimmetrico o a sirena e scegliete una scollatura a cuore che mette in risalto il decolleté, facendolo diventare il punto focale della figura.

Questo è il fisico della classica donna mediterranea con forme generose, spalle della stessa larghezza dei fianchi, vita stretta e seno abbondante.

Qualsiasi abito sarà perfetto per questo tipo di figura ma il modello a sirena ne valorizzerà ed esalterà al massimo la femminilità. Molto spesso il tessuto migliore per ottenere l’effetto fasciante è il pizzo.

  • Gambe magre rispetto al resto del corpo, seno prorompente e un po’ di pancetta. Per il fisico ‘a mela’ l’abito stile impero è l’ideale poiché sottolinea la figura nella parte alta del corpo e scende morbido sul punto vita. Perfette anche le gonne morbide ricche di plissé.

 

  • Le donne sportive, dal fisico atletico, spesso hanno fianchi e busto della stessa grandezza e il punto vita non definito. La regola numero uno per chi ha un fisico poco modellato è trovare un abito che disegni le curve. Via libera dunque a corpetti strutturati e dal punto vita abbassato all’altezza del bacino. Ottimi il chiffon e le linee da dea greca.

 

  • Le spose dalle curve generose possono orientarsi su abiti realizzati con tessuti sostenuti che modellano il corpo.

Il corsetto è la soluzione più adatta poiché sostiene il seno e modella il punto vita. Bandite invece le gonne larghe e voluminose che rischiano di appesantire la figura. Anche il modello abito da sposa con strascicoimpero può essere adatto a questo fisico in quanto slancia la parte centrale del busto.

Per coprire le spalle preferite un velo leggero o una stola.

  • Se l’altezza non è il vostro punto di forza, potete slanciare la figura con un abito a trapezio. Da evitare le gonne vaporose e ampie che potrebbero far scomparire la sposa! Optate per vestiti lineari e evitate cinture o cuciture sul punto vita che tagliano e interrompono la figura.

Valorizzare la scollatura è la regola più importante per le spose con poco seno. Per raggiungere un risultato ottimale ci deve essere un gioco di volumi e curve. Perfetto lo scollo a cuore abbinato a tessuti che ne aumentano il volume. In alternativa ci si può orientare su abiti con decorazioni luccicanti nella zona del seno.

L’abito da sposa perfetto esiste per tutte… Quando un modello vi farà sentire bellissime e riuscirà anche a evidenziare la parte migliore di voi allora saprete con certezza di aver trovato il vostro abito nuziale, quello con cui arriverete all’altare con sicurezza e eleganza.