STILE CLASSICO

Se sei la Sposa di Classic Style:

Una festa di nozze classica è organizzato per le coppie romantiche che amano le tradizioni.
Per loro si consiglia di scegliere una cattedrale o di un altro luogo importante che permetterà la sposa godere appieno questo momento, condividendo con parenti e amici in un giorno così speciale. Per la ricezione di solito scelgono ville o castelli per creare una perfetta atmosfera romantica.

Località: antiche ville e castelli

Set-up: biancheria da tavola in colore bianco o avorio, marmo sedie dorate o sedie schienale alto rivestiti nello stesso colore della tovaglia.
Tovagliette e piatti di ceramica, bicchieri di cristallo e posate d’argento.

Flower Design: rose bianche o avorio come simbolo di amore puro. Per chi preferisce i fiori fantasiosi si consiglia di dimenticare-me-nots come nel linguaggio dei fiori significano fedeltà e amore eterno.

Banqueting: l’organizzazione di un matrimonio classico si dovrebbe ricordare di seguire la tradizione che comprende un cocktail di benvenuto, aperitivo al tavolo, due primi piatti, un piatto di pesce, sorbetto, un piatto di carne e, naturalmente, dolci a buffet che offre torte alla crema, al cioccolato dolci e un sacco di frutta fresca.

Il nostro consiglio: secondo la tradizione ci dovrebbe essere un piatto di carne, di solito risotti e pasta. Si consiglia di risotto con fiori di zucca, zucchine e zafferano o di zucca e prosciutto croccante speck, asparagi o con formaggio parmigiano. I piatti selezionati devono avere un gusto classico e non essere troppo esotico, in quanto è una scelta rischiosa per un ricevimento di nozze. Il secondo corso secondo la tradizione deve contenere medicazione mare. La variante ideale sarebbe gamberi con rucola o aragoste. La pasta è consigliato per il menu come con esso possiamo usare un sacco di medicazione. Per il secondo corso non ci può essere servito salmone o filetto di cernia con patate e rosmarino, e vitello con verdure gratinate.